Autore

Dopo anni di palcoscenico tra piccoli e grandi teatri, ho iniziato a sentirmi a mio agio in un altro ruolo, quello dell’autore. Avete presente quando si dice “dillo con parole tue” per far sì che l’altro dica quello che veramente vuol dire? Ecco, questo è successo a me. Mi sono trovato “con le parole mie” a tirar fuori molto di più. Storie, programmi radiofonici, idee. Talmente tante che ne avevo da vendere. Che sia diventato il mio lavoro è stata solo una piacevole conseguenza.